Il nostro monastero e la tradizione birraria belga

Nel 2005 un amico ci lanciò l’idea della birra; i microbirrifici, ci diceva, erano in crescita e soprattutto mancava in Italia la presenza di un monastero che producesse questa bevanda tipica della tradizione monastica europea.

Così, con l’incoraggiamento di vari amici ed esperti del settore, abbiamo accettato la sfida. La cosa più importante per noi è stata quella di confrontarci con la tradizione delle realtà monastiche che da secoli producevano birra. Come nani sulle spalle dei giganti (come dicevano i medievali) abbiamo imparato a imparare… Due di noi sono stati ospitati in alcune Abbazie del Belgio. Lì abbiamo potuto vedere come è possibile vivere questo lavoro in armonia con il ritmo di vita benedettino dell’ora et labora.

Dopo un periodo di sperimentazione “domestica” e grazie all’acquisizione di un impianto adeguato, nel 2008 abbiamo iniziato la produzione ufficiale.

birre-cascinazza.jpg

Le nostre birre

Così, alla prima birra ambrata (la Amber) prodotta nel 2008, sono seguite una birra scura e più alcolica (la Bruin) e una più fresca e leggera (la Blond), che nel 2014 ha ottenuto un apprezzamento particolarmente importante con la medaglia d’argento al prestigioso concorso internazionale BBC (Brussels Beer Challenge). Nel 2015 ha visto la luce la quarta birra, la Kriek, prodotta con ciliegie amarene, anch’essa di tipica ispirazione belga.

Come svolgiamo il lavoro

Il lavoro è svolto totalmente da noi monaci: dalla scelta delle materie prime fino all’imbottigliamento e alla vendita all’ingrosso. Il numero volutamente limitato di bottiglie prodotte permette di curare con molta attenzione la qualità e il miglioramento continuo delle varie birre.
Pur ispirandoci all’esperienza belga, non abbiamo però voluto semplicemente riprodurre un modello, ma abbiamo cercato di calibrare questa tradizione con la sensibilità e il gusto italiano. La lavorazione artigianale, senza nessun processo di filtrazione né di pastorizzazione, garantisce la possibilità di gustare un prodotto vivo, che si evolve e si affina nel tempo.

monaci_sala_cottura.jpg
fondo_cascinazza.gif

Il nostro obiettivo

Un obiettivo di fondo, oltre a quello del continuo miglioramento della qualità, è quello di stimolare la mentalità gastronomica italiana, affinché possa scoprire nelle birre monastiche una variante degna di rispetto per gli abbinamenti con le varie tradizioni gastronomiche locali, così ricche nel nostro Bel Paese. Al riguardo, ci sembra incoraggiante la presenza delle nostre birre in diversi prestigiosi ristoranti di Milano.

Search

Questo sito utilizza cookies per garantire le proprie funzionalità ed agevolare la navigazione agli utenti, secondo la privacy, copyright & cookies policy.
Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.